TENUTO DA

EDY TOPPAN

- psicomotricista

STRUTTURA DEL CORSO

Ciclo di 6 incontri di 45 minuti a cadenza settimanale

QUOTA
euro 130 + euro 20,00 tessera associativa

Giochiamo con mamma

Percorso di psicomotricità mamma-bambino 12/24 mesi

Nei primissimi anni di vita, ciò che è estremamente importante per uno sviluppo sano del bambino è la relazione che egli instaura con l’adulto che si prende cura di lui

Nella relazione con la mamma il bambino costruisce le sue competenze socio-emotive, cioè quelle capacità che gli servono per gestire le proprie emozioni e le relazioni, di cui il piccolo si può servire nelle situazioni progressivamente più elaborate che incontra nello sviluppo. Pensiamo ad occasioni come la separazione dal genitore per l’inserimento al nido, allo stare con i compagni alla scuola materna, al risolvere un conflitto con i fratelli, ai momenti in cui prova paura.

Insieme ad una sana relazione con la mamma, il gioco rappresenta per il bambino lo strumento principale di conoscenza di sé e del proprio corpo. Oltre a conoscere sé stesso e le proprie potenzialità, attraverso le esperienze giocose egli stringe relazioni affettive, comincia ad interpretare il mondo, sperimenta i suoi limiti, impara e sopportare le regole, fa le sue conquiste.

Ecco l’importanza di un percorso di psicomotricità mamma-bambino che coniuga proprio i due aspetti principali dei primi anni di vita del bambino.

Il percorso si prefigge infatti l’obiettivo di dare uno spazio nutriente alla coppia mamma-bambino all’interno del quale poter rafforzare il legame di attaccamento, poter vivere insieme delle esperienze corporee significative, e supportare i il genitore nella crescita del proprio bambino affinché egli possa sviluppare le competenze socio-emotive, il suo sé corporeo e il senso di sicurezza necessari per affrontare le sfide della vita.

Richiesta informazioni per:

Giochiamo con mamma

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.