TENUTO DA

ANNALISA DE NARDO

- psicomotricista
- con specializzazione in grafomotricità e tecniche di rilassamento

EDY TOPPAN

- psicomotricista

CALENDARIO

su appuntamento

STRUTTURA DEL CORSO

incontro di 1 ora

QUOTA
euro 45 + euro 25 tessera associativa annuale

Consulenza Psicomotoria

La psicomotricità è una disciplina  che si occupa della persona nella sua globalità e complessità e la considera nella sua unità psico-corporea all’interno del suo sistema di relazioni. Si propone quindi di comprendere le espressioni psichiche che si manifestano attraverso la via corporea.

L’oggetto di studio e il campo in cui la psicomotricità interviene sono tutti  i disturbi psicotonici e psicomotori, dove i disordini delle espressioni motorie costituiscono  la fotografia dei disordini psichici.

La valutazione psicomotoria non ha lo scopo di etichettare o diagnosticare, ma piuttosto di comprendere le abilità e le potenzialità individuali al fine di favorire un intervento mirato e personalizzato.

La valutazione psicomotoria  coinvolge diverse fasi:

  • un colloquio iniziale con i genitori insieme al bambino per raccogliere i dati anamnestici.
  • l’osservazione spontanea del bambino in un setting in cui, grazie all’ascolto empatico e corporeo della psicomotricista, egli potrà sentirsi accolto, compreso e rispettato e sarà libero così di esprimersi evidenziando eventuali difficoltà
  • la somministrazione dell’esame psicomotorio.
  • la restituzione ai genitori

Conclusa la valutazione psicomotoria verrà stabilito e concordato con i genitori un percorso  di intervento individualizzato e specifico per le difficoltà emerse.

Richiesta informazioni per:

Consulenza Psicomotoria

Abilita JavaScript nel browser per completare questo modulo.