previous arrow
next arrow
Slider

DANZATERAPIA -DANZACREATIVA

Percorsi leggeri e giocosi di movimento creativo

La Danzaterapia basata sul metodo di Maria Fux, danzatrice e coreografa argentina di fama internazionale, si pone come supporto nei percorsi volti a favorire il benessere della persona.

Attraverso percorsi leggeri e giocosi di movimento creativo, sostenuti dalla musica si creeranno i presupposti per favorire una migliore relazione con il proprio corpo, una migliore capacità di ascolto di sè e dell’altro, sperimentando un linguaggio semplice con cui esprimere la nostra unicità e creatività.

I percorsi proposti sono:

“Danzando una nuova vita”incontri di danza creativa per future mamme e neo mamme

La gravidanza ed i primi mesi dopo il parto sono momenti delicati ed unici nella vita di ogni mamma e meritano un’attenzione ed una cura particolari.
Durante gli incontri ci faremo guidare dalla musica e dal nostro respiro attraverso percorsi di movimento semplici, spontanei e creativi. Insieme creeremo uno spazio di leggerezza e serenità in cui coccolarci, prenderci cura di noi stesse e, allo stesso tempo, scoprire un modo nuovo per comunicare con nostro figlio.

Sarà uno spazio protetto di scambio e sostegno reciproci, attraverso la comprensione che quello che si sta vivendo è un’esperienza unica e personale e, allo stesso tempo, condivisibile con altre.

“Danzando insieme” – incontri di danza creativa per genitori e bambini dai 12 ai 30 mesi

In un periodo speciale dell’infanzia in cui i bimbi iniziano le loro piccole grandi conquiste di indipendenza, perché non approfittare per creare un modo nuovo di stare insieme?

Durante gli incontri, ispirati dalla lettura di un libro o dal racconto di una storia, creeremo dei percorsi di movimento creativi, liberi e giocosi.

Quello che ci guiderà sarà il desiderio di vivere un momento di benessere in cui genitore e figlio possano condividere lo stesso ambiente fisico, lo stesso tipo di esperienza, mantenendo ciascuno la propria autonomia ed esprimendo ciascuno la propria creatività e la propria unicità.

Troveremo un nuovo modo per giocare assieme e per ascoltarci e comunicare senza usare le parole.

“Danzaterapia – danza creativa “ – per ragazzi dagli 11 ai 14 anni

In un momento così delicato e prezioso di transizione della vita, in cui i cambiamenti fisici e non possono essere motivo di disorientamento e fonte di insicurezza, la Danzaterapia offre il suo prezioso sostegno.

Attraverso un percorso leggero e giocoso di movimento creativo, sostenuti dalla musica e anche col supporto di oggetti del quotidiano, creeremo i presupposti per favorire una migliore relazione col proprio corpo, una migliore capacità di ascolto di sé e dell’altro, sperimentando, in uno spazio sicuro, un linguaggio semplice con cui esprimere la nostra unicità e creatività.

Il metodo proposto è quello di Maria Fux, danzatrice e coreografa argentina di fama internazionale che, da un certo momento in poi della sua carriera, ha sviluppato una metodologia mirata al recupero dell’equilibrio psicofisico e all’espressività di bambini, adulti e persone con qualsiasi tipo di disabilità o disagio.

CORSO TENUTO DA:

Silvia Zuccarello, nata a Treviso il 1 Settembre 1980. Laurea Triennale in Lingue e Letterature Straniere.
Insegnante di danze orientali, con diploma riconosciuto dal Coni, ho alle spalle 10 anni di insegnamento della disciplina.
La curiosità per la Danzaterapia è nata proprio durante le lezioni, mentre osservavo le mie allieve cambiare, un pochino alla volta, grazie al movimento: così ho iniziato ad approfondire la correlazione tra corpo ed emozioni.
Ho intrapreso la strada della Danzaterapia nel 2013, frequentando la scuola Si.Danza – Metodo Maria Fux di Verona.
Ho tenuto/tengo incontri di Danzaterapia presso l’Arep di Ponzano Veneto, il Centro Diurno di San Donà, gruppi di mamme e bambini, gruppi di adulti.
Dal 2016 sono ospite fissa al corso FELICE E FEMMINILE A MODO TUO! Della life coach e autrice Chiara Grandin.

DURATA:

Ciclo di  8 incontri di 1 ora ciascuno a cadenza settimanale a partire dal 10 marzo

QUANDO:

martedì dalle 17.00 alle 18.00 a partire da martedì 10 marzo

CONTRIBUTO:

contattare la segreteria