Dal corpo alla scrittura – percorso di grafomotricità

Per bambini 5 – 11 anni

L’origine della “brutta grafia” è una difficoltà legata al corpo. La scrittura è la sintesi di un processo che attiva elementi tonico – motori, affettivi, percettivi, rappresentativi e linguistici.

La grafomotricità mediante l’uso di strumenti di scrittura come spugne, pennelli, colori a dita, palline, pennini e percorsi scivolati, arabeschi, rilassamento stimola e favorisce la corretta acquisizione delle competenze motorie che sono alla base della scrittura.Il percorso ha l’obiettivo di favorire e creare:

  • la giusta postura
  • l’articolazione del braccio, del gomito e del polso
  • il controllo del tratto e fluidità del segno
  • il conseguimento della massima efficienza con il minimo consumo energetico
  • la scoperta della scrittura come fonte di piacere

E’ un percorso utile in presenza di disturbi grafomotori e disgrafia già conclamata, ma assume una valenza preventiva se svolto in età prescolare.

CORSO TENUTO DA:

Luisa Martini psicomotricista

DURATA:

incontri di gruppo (massimo 5 bambini partecipanti) suddivisi in fasce d’età. Ciclo di 16 incontri di 1 ora e mezza ciascuno, con cadenza settimanale.

QUANDO:

da stabilire

CONTRIBUTO:

320 euro (divisibile in rate) + tessera associativa annuaIl corso sarà avviato al raggiungimento del numero minino di partecipanti previsto